Come diventare operatore di sportello in banca

Come diventare operatore di sportello in banca
Pubblicato in: Lavoro • Argomenti: lavoro, relazioni, soldi
Come si diventa operatore di sportello in banca? Che tipo di qualifica occorre?

Esercitare la professione desiderata è senza dubbio una grande fortuna; svolgere un lavoro gratificante e in linea con le nostre attitudini è, infatti, il miglior modo per fare bene e con passione la propria professione. In tempi di forse crisi economica come quella che stiamo vivendo, però, non è sempre facile perseguire le proprie passioni e la necessità di uno stipendio e di un posto fisso spesso ci portano a scegliere percorsi professionali certi e bene pagati. Tra questi c'è sicuramente l'operatore di sportello bancario, un ruolo piuttosto importante che richiede responsabilità e una certo dose di capacità relazionali. L'operatore deve essere in grado, infatti, di gestire efficacemente le operazioni bancarie relativi a cambi di valuta, conti correnti, assegni e quant'altro sempre mantenendo buoni rapporti con i propri clienti.

Vediamo di seguito quali sono i passi da seguire per diventare un operatore di sportello bancario. Prima di tutto per quanto riguarda i requisti è necessario avere almeno un diploma di licenza superiore di qualunque indirizzo; naturalmente sono facilitati coloro che si sono diplomati in ragioneria oppure presso l'istituto industriale. Naturalmente possedere un titolo di studio più alto,
come la laurea, facilita ulteriormente l'assunzione; anche uno buona conoscenza dell'inglese e un'ottima conoscenza delle nuove tecnologie e dei programmi di calcolo possono, senza dubbio, rappresentare un punto a favore.

Per avere maggiori possibilità di trovare un impiego è preferibile concentrarsi principalmente su quelle banche che necessitano di un cambio generazionale dei dipendenti o che comunque hanno carenza di personale.

Per potersi candidare in questo settore solitamente non vengono indetti bandi di concorso ma occorre inviare spontaneamente il proprio curriculum direttamente all'istituto bancario presso cui si desidera lavorare. Il web offre, senza dubbio, un'ottima opportunità per inviare rapidamente e senza troppe procedure il proprio curriculum vitae.

Vediamo di seguito alcune delle banche che offrono, al momento, le maggiori possibilità lavorative.

IBL. IBL è une delle banche più attive dal punto di vista delle opportunità lavorative. Si tratta, infatti, di una banca in forte crescita che spesso offre posizioni per sportellisti manche agenti e mediatori finanziari.

Banca Unipol. Questa banca appartiene allo storico gruppo Unipol. Può essere utile visitare spesso il sito per monitorare eventuali nuovi offerte lavorative.

Banca delle Marche. Anche se si tratta di un istituto "minore" questa banca offre spesso ottime opportunità lavorative

Intesa Sanpaolo. Si tratta, senza dubbio, di uno dei gruppi bancari più affidabili e solidi. Per valutare le offerte è sufficiente collegarsi nell'area "Job Opportunities" del sito web.

Fonte: Conticorrentiaconfronto.it, guida online su banche, conti correnti e conti deposito

Leggi anche